Distacchi di ogni tipo

Sarà che ho appena finito di scrivere un articolo sulla psicologia dei disastri…sarà che sono in piena settimana di inserimento all’asilo con la mia piccolina…sarà che mi sento raffreddatissima…sta di fatto che credo di dovere concordare con la Viorst quando dice che la nostra vita è un continuo separarci da qualcuno o da qualcosa e prima interiorizziamo il meccanismo, meglio … Continua a leggere

Cattiva convivenza interculturale o tecniche di agenda setting?

Sembra tornare alla ribalta un tema molto caro ai media: la complessa convivena interculturale in italia…In questi giorni si discute molto delcaso di Sahna, che segue di qualche anno alla storia molto simile di Hina: universi femminili vittime di discrepanze culturali…e negli ultimi giorni un’altra donna straniera è stata oggetto di cronaca, questa volta nel panni del carnefice e non … Continua a leggere

A proposito di narrazioni….

«Ci sono storie di ogni genere. Alcune nascono quando vengono raccontate, la loro sostanza è il linguaggio, e prima che qualcuno le metta in parole sono appena in’emozione, un capriccio della mente, un’immagine o una intangibile reminiscenza. Altre si presentano complete, come mele, e si possono ripetere all’infinito senza rischiare di alterarne il  senso. Ne esistono prese dalla realtà e … Continua a leggere

Appuntamenti metropolitani…riprendendo le fila del discorso

Mamma mia! Dire che sono stata “momentaneamente assente” –  come spesso riportano le segreterie telefoniche – è dire poco….ma a parte l’Image of Silent (la mia piccola e preziosa stellina), la pausa estiva e l’inerzia lavorativa di sempre…sentivo una certa riluttanza a riprendere in mano questo spazio..non so…come se ci fosse tra me e lui un conticino in sospeso…come se … Continua a leggere