ETHNO-Experience

Ho iniziato da due settimane le osservazioni al gruppo..il mio secondo gruppo.

Che dire…l’esperienza è molto differente da quella dello scorso anno e sento già il bisogno di una terza (e perchè no quarta) etnografia in qualche altro contesto.

Si tratta di un gruppo moderato da una facilitatrice che condivide l’esperienza dei partecipanti, i quali sono quasi tutti vedovi a meno dei più giovani MR, orfana di madre e padre, recentissimo ingresso, e M, che elabora il lutto della nonna…ad appena 44 anni.

L’impressione è che si tratti di un gruppo di amici che elaborano diversi tipi di solitudine più che la perdita in senso stretto…hanno alle spalle lutti molto maturi (di diversi anni) e questo traspare molto dai loro racconti. In prevalenza “storicizzati“…più memorie, insomma, che emozioni.

Ho parlato sin dal primo incontro…e senza troppe remore come invece vivevo e sentivo di dovere avere nella mia prima esperienza. Certo ero anche in un altro stato psico-fisico..però…

Aspetterò di capire meglio come andrà più avanti.

Per adesso lascio traccia di questi pensieri…

am

ETHNO-Experienceultima modifica: 2009-11-20T09:53:56+01:00da ale_mika
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento