Ritorno in campo: una ricerca empirica sui gruppi AMA

Ah… Credo che si colga dal titolo del blog e dal contenuto dei post…insomma…sappiamo tutti che faccio ricerca…e ricerca vuol dire stare sul campo…e allora ho deciso di raccontare quello di cui mi occupo adesso sperando di avere un po’ di visibilità in più. Negli ultimi anni mi sono dedicata al tema del lutto e soprattutto dell’elaborazione nell’ambito dei cosiddetti … Continua a leggere

Tante cose da dire dopo tanto silenzio

Le lacrime di Cam! (se potessi ti strinegerei forte forte) Ieri era giovedì, giorno di gruppo. Non ho postato le notizie sulla volta precedente e quella della scorsa settimana l’ho saltata causa convegno. Se ho tempo proverò a raccontare anche il tassello mancante – me lo riscervo per un altro momento di “crisi da silenzio” – ed oggi vorrei dedicarmi … Continua a leggere

Per non perdere le buone abitudini: lo scorso giovedì

C’ho messo un po’ a trovare la forza per raccontare l’ultimo incontro al gruppo…avevo bisogno di ordinare le idee e di ricreare quella giusta e salutare distanza di cui ho bisogno per non essere fagogitata da quei “macigni emotivi”. L’incontro è stato caratterizzato da due momenti. Un nuovo ingresso, C., una mamma di due gemelli, M. e L., che ha … Continua a leggere

Con un po’ di ritardo…

Eccomi! le angoscine e le frenesie quotidiane non mi hanno permesso di trovare la giusta concentrazione per scrivere qualcosa sull’ultimo incontro al gruppo. Abbiamo iniziato che eravamo in 5 e poi dopo poco si è aggiunta C. che sinceramente ho trovato più reattiva del solito e pronta a verbalizzare la sua condizione depressiva. Anche R. stava molto meglio, aveva tagliato … Continua a leggere

fourth meeting: incontro a quattro

Ieri altro incontro con il gruppo. Eravamo solo in 5 (inclusa me che conto poco) e la conversazione si è focalizzata subito su quanto l’esterno – inteso come familiari, amici, psicologi e medici di varia natura – possa essere d’aiuto al lento e doloroso cammino verso la risalita. Sono emerse cose interessanti anche di passati che parevano essere dimenticati: il … Continua a leggere

Incontro numero tre: incongruenze emotive

Ecco il resoconto del mio terzo incontro. E’ rientrata R. e al sua presenza dava un senso alla seduta di ieri. Anche se non abbiamo seguito le ritualità di inizio e di conclusione , tutto aveva la parvenza di essere parte di un incontro di gruppo AMA vecchia maniera. Il tema della serata si è spostato rapidamente sui vissuti personali … Continua a leggere

Appunti etnografici: seconda puntata

Ieri sera mancava R., la più senior delle senior, la vera facilitatrice discreta del gruppo, e la sua assenza pesava non poco sulle dinamiche interne. Non abbiamo letto il diario di bordo della giornata precedente – mi avrebbe fatto molto piacere perchè l’aveva scritto Ra. e avrei voluto capire se ha aggiunto anche qualcosa sulla mia presenza – non abbiamo … Continua a leggere

Per la prima volta…

Eccomi. Ieri ho iniziato le osservazioni partecipanti in un gruppo AMA sul lutto. Prima vera esperienza etnografica per me. Si è vero mi è capitato altre volte di osservare dei gruppi precostituiti (i viaggiatori sui tram, le famiglie davanti alla tv) ma si è sempre trattato di esperienze di breve durata (max 2 ore) con soggetti che poi nel tempo … Continua a leggere